Alcol & cocktails: tabella calorie

Sebbene siano diventati una parte integrante della vita sociale, gli alcolici e i cocktail non sono certamente tra le alternative più salutari per la tua dieta. Dai un'occhiata alla seguente tabella delle calorie per avere informazioni nutrizionali su alcune delle bevande più popolari.


AlimentoPorzioneCaloriePorzioneCalorie





Tipi di bevande e consumo consigliato

L'alcol di per sé si ottiene da materiale di origine vegetale. Ad esempio, il sakè si ottiene dal riso, la birra dall'orzo e l'agave blu dalla tequila. La pianta stessa viene lavorata in vari modi, di solito con il lievito e, a seconda del prodotto, con aggiunta di additivi come il luppolo o le bacche. Il settore degli alcolici è in piena espansione ed offre tanti modi creativi e innovativi per arricchire e dare nuove sfumature ad alcuni cocktail classici.

Dal punto di vista nutrizionale, l'alcol ha pochi benefici per l'organismo e può avere effetti negativi su fegato, cuore e apparato digerente. Inoltre, può disidratare l'organismo e può essere piuttosto calorico.

Quali sono quindi i modi per gustare occasionalmente queste bevande in modo più sano? Le dimensioni delle porzioni e la moderazione sono fondamentali. Le linee guida nutrizionali raccomandano non più di due bevande alcoliche al giorno per gli uomini e una bevanda alcolica al giorno per le donne. Questo può aiutare a proteggere il fegato e il cuore dagli effetti dannosi dell'alcol. Per ridurne il loro tasso alcolico puoi anche aggiungere a queste bevande acqua tonica, succhi di frutta naturali o acqua gassata. Inoltre gli alcolici di colore più chiaro, come vodka, gin o tequila tendono ad avere meno calorie di quelli più scuri.



Tabelle delle calorie simili



Successo dalla community
Il tuo segreto per il successo: scarica l'app YAZIO ora

Copyright © 2022 caloriealimenti.org

molto bene (125 mila)
Il tuo contacalorie personalizzato: usalo gratis!
Il tuo contacalorie personalizzato: usalo gratis!
molto bene (125 mila)